Sbiancamento Anale: Prezzo Intervento e Fai Da Te

Sbiancamento Anale
a
Dicembre 23, 2020

Lo sbiancamento anale è un tipo di intervento che va a sbiancare la zona dell’ano. E’ un trattamento molto diffuso tra uomini e donne e può essere effettuato da un medico e chirurgo di fiducia.

Andiamo oggi a vedere tutto su di lui, i prezzi dell’intervento vero e proprio e quello del fai da te, sempre più di moda tra tutti gli interventi.

La medicina estetica è un campo molto in voga negli ultimi anni, sempre più uomini e donne scelgono di sottoporsi ad interventi per migliorare il proprio aspetto esteriore. Oggi andiamo a vedere la pratica dello sbiancamento dell’ano in tutte le sue sfumature: che cos’è, la procedura adottata durante l’intervento ed il relativo prezzo di questa pratica estetica.

Sbiancamento anale prima e dopo

Nel caso dello sbiancamento anale prima e dopo parliamo di un intervento che ha una valenza prettamente estetica, infatti si tratta dello schiarimento della zona circostante all’ano. Questa zona ha un colore prevalentemente scuro, ma è una condizione del tutto normale, sia per l’attrito alla quale è sottoposta questa porzione di pelle, sia per questioni genetiche.

Tuttavia è nata la moda (come spesso accade, prima tra le celebrità e poi tra le persone comuni) dello sbiancamento anale, in inglese chiamato “Anal bleaching”.

Infatti sono sempre di più le persone che desiderano un colore in questa particolare zona più coerente possibile con il resto della pelle.

Sulla rete si trovano molte informazioni circa questa pratica e moltissime sono el creme per sbiancare l’ano, ma spesso sono confuse e male articolate, allora andiamo a vedere oggi tutto ciò che è necessario sapere se ci si vuole sottoporre ad un intervento di sbiancamento anale.

Come funziona

L’area circostante all’ano diventa più scura con il passare dell’età, ciò accade perché la pelle dell’ano viene sottoposta ad una costante frizione durante le attività di tutti i giorni come camminare e muoversi in generale.

Non solo, questa zona del corpo è anche soggetta ad umidità, proprio per questo motivo la pelle è diversa dal resto del corpo. Sbiancare l’ano è semplice e funziona principalmente attraverso un laser che va a chiarire la zona della pelle trattata, rendendola di un color carne unico.

Dopotutto, l’invecchiare, i parti e le fluttuazioni ormonali sono tutti responsabili dell’oscuramento di quest’area del nostro corpo. Il compito dello sbiancamento anale è di rendere quest’area più chiara e congrua al resto della pelle circostante, questo può essere importante perché l’ano è per alcuni oggetto di intimità con il proprio partner.

A che serve

Lo sbiancamento dell’ano non ha nessun beneficio, serve esclusivamente ad avere un aspetto più chiaro ed armonico nella parte del lato b.

Il colore scuro della zona anale è una preoccupazione per un buon numero di persone oggi, se desiderate essere esteticamente appagati per ogni parte del vostro corpo così come il lato b può essere rimodellato con la gluteoplastica, anche lo sbiancamento anale fa al caso vostro.

Detto ciò, vediamo ora i benefici di uno sbiancamento anale:

Colore della pelle più uniforme nella zona anale

  • Migliore vita sessuale
  • Crescita di autostima

Come specificato in precedenza, la chirurgia estetica aiuta molto anche dal punto di vista psicologico, sono parecchi i pazienti che si ritrovano con un autostima migliore, e quindi una vita sociale e lavorativa nettamente più positiva, dopo l’intervento.

Procedura

Anzitutto, se si ha intenzione di sottoporsi ad un intervento e procedura di sbiancamento anale sarà necessario trovare una clinica nei dintorni che effettui questo tipo di trattamento.

Una volta trovata una clinica di chirurgia, la maggior parte di esse richiederà una visita preliminare per potersi conoscere a capire le vostre esigenze magari abbinare anche un intervento di lipofilling ai glutei o altri tipi di trattamenti.

È questo infatti uno scopo di questa visita conoscitiva, ovvero capire ciò che il paziente vuole, ma anche, da parte del medico, venire a conoscenza di eventuali allergie particolari della pelle che potrebbero interferire con l’intervento e verificare lo stato di salute generale.

Laser

Lo sbiancamento dell’ano effettuato con prodotti chimici può avere dei rischi elevati, infatti molte sostanze comunemente utilizzate non sono state pensate per questo utilizzo ed hanno una reazione aggressiva sulla pelle.

Ovviamente queste sono casistiche rare ma possono capitare, al fine di evitare problemi di qualsiasi tipo con agenti chimici, c’è chi si rivolge alle cliniche che effettuano lo sbiancamento anale via laser.

Sbiancamento dell'ano

Il vantaggio di questo genere di trattamento è la riduzione significativa dei rischi, infatti il laser è molto più sicuro delle varie creme che vengono utilizzate per lo sbiancamento anale, tra le quali alcune possono anche essere cancerogene.

Inoltre un ano sbiancato via laser ha dei risultati permanenti, infatti è una pratica volta alla rimozione totale della pelle scura nell’area anale. Questo metodo a laser è non-invasivo, può essere abbinati ad altri trattamenti di lifting dei glutei ed è molto sicuro in quanto prima di essere messo in pratica viene effettuata un anestesia locale.

 Solitamente, per ottenere i risultati esteticamente più appaganti sono necessarie 3 sessioni a distanza di un mese l’una dall’altra. 

Molto spesso il medico prescrive delle creme da applicare periodicamente dopo il termine delle operazioni e post intervento, per il resto, la maggior parte dei pazienti rimane soddisfatto dei risultati, che possono venire intaccati soltanto da gravidanze e cambiamenti ormonali.

Crema per sbiancare l’ano

Sempre che voi vi facciate operare in una clinica professionale da un chirurgo esperto, allora si può dire che lo sbiancamento anale è una pratica sicura ma attenzione al fai te anche con la migliore crema sbiancante anale si corrono rischi.

Sono numerosi i casi di fai da te di sbiancamento anale finiti con irritazioni o peggioramenti della zona interessa, sempre fatevi consigliare da specialisti del settore.

In ogni caso, le aree intime sono particolarmente delicate, per questo prima del trattamento sarà necessario effettuare una depilazione e pulizia accurata dell’area anale.

I rischi peggiori sono bruciature e decolorazione permanente, inoltre dopo l’intervento sarà necessario interrompere l’attività sessuale dai 2 ai 5 giorni, e di non usare la vasca da bagno con acqua calda per almeno 3 giorni, in quanto il caldo e le frizioni possono causa iperpigmentazione.

Ci sono diversi prodotti per lo sbiancamento dell’ano, alcune sostanze che sono state comunemente associate allo sbiancamento anale sono note per la loro aggressività, come per esempio l’idrochinone e l’acido cogico. I loro principi attivi non sono mai stati pensati per un utilizzo su aree molto delicate come l’ano.

Il problema di queste sostanze che suppongono di sbiancare l’ano naturalmente è che la loro aggressività causa spesso bruciori nelle zone trattate e nei casi peggiori anche cicatrici.

Ci sono però dei prodotti per lo sbiancamento anale che non hanno grandi controindicazioni e sono adatti allo scopo, per esempio l’acido azelaico, che riduce la produzione di melanina. Anche questa sostanza però può avere delle conseguenze, specialmente in soggetti predisposti, per cui è sempre consigliato consultare un medico al fine di evitare spiacevoli conseguenze.

Prezzo

Dunque, lo sbiancamento anale effettuato con creme “fai da te”, ha un prezzo di circa 30 euro per flacone, mentre invece lo sbiancamento con metodo laser effettuato in una clinica specializzata ha un costo che va dai 500 ai 1500 euro.

Il prezzo dello sbiancamento anale è quindi:

Fai Da Te Intervento Laser
Minimo Prezzo 30,00€ 500€
Massimo Prezzo 90,00€ 1500€

Abbiamo visto i maggiori aspetti che riguardano la procedura dello sbiancamento anale, ora tocchiamo un argomento molto richiesto, ovvero il prezzo. È giusto voler sapere quale è il prezzo di un trattamento estetico mentre si valuta di sottoporsi ad esso, dunque andiamo a vedere qual è il prezzo dello sbiancamento anale.

Lo sbiancamento anale ha un prezzo minimo di 1500€

Parto con il dire che i prezzi qui descritti sono a scopo indicativo e sono stime basate sui prezzi medi nelle città italiane, non è possibile stabilire un prezzo preciso perché ogni clinica chiede cifre diverse in base agli strumenti usati ed altre variabili.

Se si vogliono avere dei prezzi più precisi sarà naturalmente necessario scegliere prima di tutto una clinica e poi richiedere un preventivo per il trattamento.

Sbiancamento anale Le Iene

I primi a lanciare in TV la moda dello sbiancamento anale sono state proprio il celebre programma di mediaset Le Iene con il loro servizio. Nei loro video, hanno fatto vedere come sia possibile e con che facilità si possa fare questo trattamento al lato b.

La cultura di quel video scherzo delle iene, in verità un vero e proprio scherzo non è stato! Perchè questa moda del corpo divaga nella nostra società e moltissime persone ogni giorno scelgono la medicina estetica come la via per un corpo esteticamente più appetibile.

Le ragioni sono spesso di carattere estetico, ovvero si vuole modificare la forma di alcune parti del proprio corpo per avere dei glutei brasiliani oppure rimuovere dei difetti al fine di avere un aspetto migliore. Spesso però anche il lato psicologico della persona risente dei problemi estetici, e quindi anche questa è una ragione che spinge le persone a sottoporsi ad interventi estetici.

Avere l’ano scuro è sintomo di un problema?

Questa è una preoccupazione che affligge molte persone, infatti, in virtù del fatto che sempre più persone si rivolgono a cliniche o metodi fai da te per sbiancare il proprio ano, ci si chiede se effettivamente sia un problema avere l’ano scuro.

La risposta è che fortunatamente, no, non è un problema avere l’ano scuro. Infatti è completamente tipico che questa zona sia più scura rispetto al resto della pelle circostante, ciò è dovuto alla frizione alla quale questa area corporea viene costantemente sottoposta e ad altri fattori ormonali.

Quindi non c’è nulla di cui preoccuparsi, non è sintomo di alcun problema, le persone che si sottopongono allo sbiancamento anale sono semplicemente interessate ad avere un aspetto esteticamente migliore.

Conclusioni

Eccoci giunti al termine di questa guida sullo sbiancamento anale, questo trattamento è esploso negli ultimi anni dopo essere stato popolare nel mondo delle celebrità del cinema tradizionale ed osé, dopodiché ha preso piede anche nel resto della popolazione.

È sempre meglio rivolgersi a cliniche specializzate ed evitare trattamenti fai da te che possono rivelarsi pericolosi, specialmente se si usano creme o altri prodotti di dubbia provenienza che causano effetti secondari anche gravi. Insomma, si tratta di un risparmio economico che in futuro può però rivelarsi molto svantaggioso, anche considerando che i trattamenti con le creme vanno ripetuti periodicamente.

Detto ciò, mi auguro di aver ricoperto ogni dubbio che vi ha portati qui, abbiamo visto molte tematiche nel dettaglio su questa pratica estetica.

Se avete degli altri dubbi, non esitate a contattarci saremo ben lieti di rispondervi!

A presto!
Lo Staff.

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
Cambio Sesso Da Uomo A Donna
Cambio Sesso Da Uomo A Donna

In Italia circa 100 persone ogni anno si fanno operare per il cambio del proprio sesso da uomo a donna, questi...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *