Ringiovanimento Viso: 6 Tecniche e Costi

Ringiovanimento Viso
a
Dicembre 21, 2020

Scopriamo le 6 tecniche migliori per il Ringiovanimento viso con trattamenti sicuri e che portano risultati certi.

Nessuno può scappare ai segni dell’età, ma non tutti dovremmo farne necessariamente un dramma, infatti al giorno d’oggi ci sono parecchie possibilità che cambiano le regole del gioco. Nascono nuove tecniche e trattamenti estetci per poter ringiovanire il nostro volto e ricominciare ad apprezzarsi, partendo da una vita sociale migliore ad una visione di sé stessi più felice.

Come ringiovanire il viso a 50 anni

I 50 anni sono visti come il punto di partenza in cui si incomincia a vedere le rughe più marcate del nostro volto e i vari rimedi della nonna per ringiovanire il viso smettono di funzionare.

Tutti sappiamo quanto possa essere frustrante avere un difetto importante sul proprio viso, ci pone certamente in situazioni di disagio e non riusciamo proprio a piacerci. Al giorno d’oggi ci sono molte persone che vorrebbero tanto cambiare l’aspetto del proprio volto, infatti esso si può deteriorare per vari motivi, tra cui genetica, danni del fumo, malattie della pelle eccetera.

Dunque una cosa è ormai certa, i problemi non si limitano soltanto a livello estetico, nella maggior parte dei casi chi si ritrova a sottoporsi ad un intervento estetico porta avanti (magari anche da troppo tempo) dei disagi a livello psicologico.

Queste problematiche sono tutt’altro che minori, non vanno assolutamente sottovalutate, un impatto psicologico negativo può fare breccia nella nostra autostima, che poi si riflette come un effetto domino nelle nostre relazioni, nel lavoro… tutto questo anche a livello inconscio.

Allora scopriamo che spesso e volentieri la medicina estetica corre in aiuto anche di chi si sente male dentro, vediamo quindi di capire di più riguardo a questo mondo.

Oggi affronteremo temi quali: le cause dell’invecchiamento del viso, i tipi di interventi per il ringiovanimento del viso, ed i relativi prezzi.

Quali sono le cause dell’invecchiamento del viso?

Prima di tuffarci a capofitto nelle varie tecniche adoperate oggi per poter migliorare le condizioni estetiche del proprio viso, mi soffermo sulle cause dell’invecchiamento del viso. Le motivazioni come smettere di fumare che ringiovanisce il viso sono un dato di fatto e di questa condizione possono effettivamente essere molteplici e spesso e volentieri si intrecciano tra di loro. Acquisendo più consapevolezza su quelli che potrebbero essere i motivi dell’invecchiamento (anche precoce) del vostro volto, potreste evitare di dover effettuare altri trattamenti dopo il primo, ed eliminare il problema direttamente alla radice.

Dunque, la prima causa dell’invecchiamento del viso, nel senso che è la più grave e pure la più diffusa, è il fumo di sigaretta. Le sigarette infatti contengono delle tossine che espongono la vostra pelle a stress ossidativo, questo causa secchezza, filler rughe ed altri numerosi segni di invecchiamento prematuro. Se fate fatica a smettere di fumare, allora potreste considerare la terapia cognitivo comportamentale, il metodo più indicato per riuscire a smettere facilmente.

Al secondo posto c’è l’esposizione al sole e l’uso di lampade abbronzanti, entrambe infatti permettono ai raggi ultravioletti di penetrare nella vostra cute, che danneggiano il vostro DNA, il che causa a sua volta la formazione di rughe.

Un’altra causa dell’invecchiamento o deterioramento del viso sono schemi di sonno poco sani, infatti una qualità del sonno bassa aumenta la probabilità di apparizione di segni dell’età.

Anche le diete hanno un ruolo cruciale nella salute della nostra cute, infatti un eccesso di zuccheri e carboidrati raffinati non le fanno per niente bene. Così come per esempio l’alcol e la caffeina, studi dimostrando che entrambi causano disidratazione della pelle e quindi ne peggiorino le condizioni.

Infine, anche lo stress fa la sua parte, in quanto potrebbe peggiorare le tue abitudini di sonno ma anche le restanti, inoltre gli ormoni dello stress possono farti invecchiare più in fretta.

Abbiamo visto dunque le cause principali come invecchiamento cutaneo prematuro della pelle, o comunque del deterioramento della stessa. Ora però andiamo a vedere quali sono effettivamente le tecniche disponibili ad oggi per poter trattare questo disagio e risolverlo una volta per tutte.

Trattamenti di ringiovanimento viso

Le tecniche adoperate per poter ringiovanire il proprio viso sono molteplici, si differenziano per vari aspetti, tra i quali l’invasività, i tempi di recupero ed il prezzo. Dunque andiamo a scoprire quali sono queste diverse tecniche al fine di fare una scelta corretta per noi stessi.

Trattamento della pelle a laser

Il trattamento della pelle a laser con radiofrequenza, noto anche come vaporizzazione laser, può ridurre o eliminare le rughe, le cicatrici e le macchie sul viso. Le nuove tecnologie in campo laser permettono ai chirurghi di effettuare operazioni sempre più precise, soprattutto nelle aree più delicate.

Vediamo allora come funziona questa tecnica di ringiovanimento del viso simile ma molto meno costosa ad un lifting viso, essenzialmente il chirurgo si servirà del laser per lanciare sulla vostra pelle dei rapidi ma molto potenti fasci di luce, ciò permette di rimuovere la pelle danneggiata in maniera estremamente precisa, uno strato alla volta.

Il vantaggio di questa pratica è che presenta meno problemi con l’ipopigmentazione, questo laser rimuoverà lo strato di pelle più esterno, chiamato epidermide. Nello stesso istante però, stimolerà il derma, quindi la crescita di nuove fibre di collagene, questo vuol dire che oltre ad eliminare i difetti, nelle zone trattate crescerà una pelle più soffice e sana.

Trattamento con laser ablativo

Parlando sempre di laser, in questo caso ci troviamo di fronte però ad un tipo ablativo, che va a creare dei minuscoli fori nella nostra pelle tramite la vaporizzazione, riuscendo in questo modo a penetrare molto profondamente nella cute.

Questo trattamento costringe le fibre di collagene a retrarsi, in questo modo il processo di guarigione che ne consegue permette la creazione di nuovo collagene, quindi la nascita di pelle nuova.

Peeling chimico

Qui stiamo parlando di un’altra procedura molto poco invasiva, il peeling chimico è un trattamento molto efficiente per far risplendere la pelle del tuo viso, anche se in realtà questa pratica è attuabile anche su altre zone del corpo.

Si tratta però del metodo più economico per migliorare lo stato della propria cute, il risultato finale dipende sempre dal tipo di sostanza chimica utilizzata e dalla tecnica del chirurgo.

Questo trattamento può andare a risolvere problemi di acne, alcuni tipi di cicatrici, pigmentazioni della pelle, pelle danneggiata dal sole, rughe, pelle ruvida in generale.

Elettroporocosmesi

Questa particolare tecnica per il ringiovanimento del viso funziona per mezzo dell’eliminazione delle imperfezioni superficiali della cute, e crea delle mini lesioni sulla stessa, in modo da stimolare la produzione di collagene che innestano un processo di guarigione e quindi di pelle più sana e bella.

Filler all’acido ialuronico

Questa pratica invece può essere considerata un po’ più invasiva, ma ciò non toglie che sia altrettanto funzionale. I filler di acido ialuronico agiscono tramite l’iniezione sotto la pelle tramite delle speciali siringhe con ago molto sottile.

L’acido ialuronico è una sostanza contenuta nel derma, si occupa dell’idratazione, dell’elasticità e della morbidezza dei tessuti. La presenza di questa sostanza nella pelle si riduce con il passare dell’età, ed è proprio per questo motivo che la nostra cute perde di bellezza con il tempo. Il filler all’acido ialuronico è un ottimo metodo scelto da moltissime donne e uomini per riacquisire la bellezza delle pelle che un tempo si aveva.

Questa particolare pratica è in grado di eliminare le rughe, eliminare piccole cicatrici ma anche donare volume alle labbra ed agli zigomi. Questo tipo di trattamento chirurgico infatti non si limita soltanto al ringiovanimento del viso, ma può essere applicato anche in altre zone del corpo.

Biostimolazione

La biostimolazione è una tecnica largamente utilizzata nella medicina estetica, funziona per iniezione di sostanze rivitalizzanti nello strato sottocutaneo della pelle, che avvia un particolare processo di rivitalizzazione della cute.

Queste sostanze sono formate da acido ialuronico, collageni, vitamine ed altre sostanze, nella maggior parte dei casi si tratta di composti completamente naturali.

Il compito finale di questa tecnica, così come molte altre, è la stimolazione della produzione di collagene sotto la pelle, la sostanza che si occupa di creare una cute nuova e più sana.

I risultati di questo trattamento lasciano i pazienti praticamente sempre soddisfatti del risultato ottenuto, infatti la pelle appare più limpida e bella già dal giorno dopo il trattamento. In alcuni casi potrebbero verificarsi delle ecchimosi e gonfiori, ma non c’è nulla di cui preoccuparsi, scomparirà tutto nel giro di pochi giorni.

Quanto costano questi trattamenti?

Molte persone si chiedono quali saranno i prezzi di questi vari tipi di trattamenti, dunque andiamo ad esplorare anche questo aspetto dell’argomento. I prezzi indicati sono chiaramente delle stime delle varie cliniche presenti in Italia e cercano semplicemente di dare un idea di quale potrebbe essere l’impegno economico da prendere.

  • Trattamenti laser: prezzo molto variabile, può andare dai 200 fino ai 1000 euro, è necessario valutare il caso specifico
  • Peeling chimico: ogni seduta ha un prezzo di 150 euro circa, ma ne sono previste multiple
  • Elettroporocosmesi: circa 160 euro
  • Acido ialuronico: dai 300 ai 450 euro
  • Biostimolazione: 150 euro a seduta, un paziente può aver bisogno dalle 3 alle 6 sedute tipicamente.

Come specificato in precedenza, questi prezzi sono da considerasi a scopo indicativo, per una cifra precisa sarà necessario prenotare una visita preliminare col medico e chiedere un preventivo dei costi.

Eccoci quindi giunti al termine di questa guida, ci sono molti trattamenti per il ringiovanimento del viso e mi auguro che abbiate trovato la soluzione giusta per voi!

Se avete qualche altro dubbio la cosa migliore è confrontarsi direttamente con un chirurgo esperto che saprà risolvere le vostre preoccupazioni.

 

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
Cambio Sesso Da Uomo A Donna
Cambio Sesso Da Uomo A Donna

In Italia circa 100 persone ogni anno si fanno operare per il cambio del proprio sesso da uomo a donna, questi...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *