Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Rifarsi Le Labbra: 4 Tecniche Di Chirurgia

rifarsi le labbra
a
Febbraio 16, 2021
a
Febbraio 16, 2021

L’obiettivo di rifarsi le labbra è il primo step di solito che approccia una donna alla chirurgia estetica per il volto. Labbra carnose, voluminose e piene come le star della TV o le modelle più famose.

Richiedi Preventivi Gratis

Risposte rapide dai migliori Chirurghi Italiani

In un mondo in cui si da maggiore importanza alla bellezza e alla sensualità, non sono poche le donne, ma anche gli uomini a quanto pare, che desiderano migliorare sempre di più il proprio aspetto fisico ricorrendo a qualche ritocchino.

Avere una bocca perfetta è uno dei desideri maggiori delle donne, ma non tutte hanno la fortuna di avere labbra piene e carnose. Le tecniche di medicina estetica sono tante, così come i prodotti utilizzati, quindi al giorno d’oggi risulta molto più facile riuscire a soddisfare appieno ogni forma di esigenza, anche quella maggiormente più complessa.

Nell’articolo di oggi ci focalizzeremo in particolar modo sulle tecniche più richieste e apprezzate di medicina estetica per rifarsi le labbra e ottenere risultati soddisfacenti, i benefici che ne conseguono, eventuali controindicazioni e il costo.

Quanto costa rifarsi le labbra?

Una delle domande più frequenti è proprio quella di quanto costi rifarsi le labbra e stabilire un prezzo non è facile come in apparenza potrebbe sembrare, perché sono tanti i fattori da dover considerare, tuttavia indicheremo in maniera generale il costo per ogni procedura al fine di avere le idee chiare su questo argomento.

Richiedi Preventivi Gratis

Risposte rapide dai migliori Chirurghi Italiani

quanto-costa-rifarsi-le-labbra

Partiamo dall’iniezione filler all’acido ialuronico, in media il prezzo oscilla tra i 250€ e i 300€ ma può raggiungere anche gli 800,00€.

Per quanto riguarda il lipofilling, è un trattamento estetico piuttosto costoso, il prezzo parte minimo da 1000€ e può raggiungere anche i 3.000€. I fattori che incidono sul costo sono diversi: la quantità di adipe da prelevare dal paziente, la struttura alla quale ci si rivolge, gli strumenti che vengono utilizzati.

L’inserimento delle protesi tramite Permalip può costare tra i 2.500€ ai 5.000€, molto dipende dalla clinica e dal medico specialista. Ma è bene non focalizzarsi troppo sul prezzo anche se ha la sua valenza, tuttavia bisogna tutelare il più possibile la propria salute e occorre farlo nel modo giusto.

Per quanto invece concerne la tecnica del lip fit, il costo varia dai 2.000€ ai 3.500€.

Filler all’acido ialuronico

Al momento uno dei metodi più diffusi per labbra rifatte è l’utilizzo del filler. Il trattamento è molto sicuro ed efficace, oltre ad rivelarsi piuttosto veloce. Questa tecnica consiste nell’infiltrare l’acido ialuronico nelle labbra per ottenere maggiore definizione e volume, non solo, ma è possibile appianare le rughe donando maggiore tonicità ed elasticità intorno a questa zona.

rifarsi le labbra costo

E’ bene sottolineare che i risultati non sono permanenti poiché l’acido ialuronico tende a riassorbirsi tra i 9 e gli 11 mesi per cui per continuare ad ottenere un ottimo risultato occorrerà sottoporsi ad un’altra seduta.

In media i risultati durano 6 mesi, ma dipende dal soggetto, in base alle sue caratteristiche individuali che dal prodotto iniettato.

La procedura dura dai 5 minuti ai 30 minuti, è indolore perché sulla zona trattata verrà applicata una pomata anestetica. La sostanza che si può iniettare oltre all’acido ialuronico è il collagene. La ripresa è immediata, infatti si potrà tornare nuovamente ad eseguire qualunque attività dopo l’intervento.

Ma il filler non è l’unico trattamento di medicina estetica per aumentare il volume delle labbra, ce ne sono molti altri ancora, tra cui il Lipofilling, Lip Lift e il Permalip.

Lipofilling

Il lipofilling alle labbra è un intervento chirurgico a tutti gli effetti e viene eseguito in sala operatoria. L’operazione consiste nell’estrarre dal paziente il tessuto adiposo (grasso), che solitamente proviene dalle cosce o dalla pancia, dopodichè lo specialista lo purifica, e attraverso l’utilizzo di micro cannule lo inserisce nei muscoli e in tutto il contorno delle labbra.

esempio di foto di labbra rifatte prima e dopo

Naturalmente le cicatrici saranno pressocchè invisibili purché ci si rivolga solo ed esclusivamente a strutture autorizzate, i risultati saranno molto più duraturi rispetto all’acido ialuronico.

L’unica differenza con il filler è che in quest’ultimo caso i risultati sono immediati, ricorrendo al lipofilling invece, gli effetti ottimali si potranno intravedere dopo i 3 mesi dall’intervento.

Il decorso post operatorio non presenta disagi per il paziente, tuttavia, sarà lo specialista che indicherà i vari accorgimenti da intraprendere per accelerare il processo di guarigione.
Si possono manifestare alcuni effetti collaterali tra cui ecchimosi, gonfiore o lividi, ma scompariranno dopo qualche settimana.

Permalip

Questa tecnica è piuttosto invasiva rispetto alla precedente perché consiste nell’introdurre una protesi in silicone. Per poter eseguire questa operazione, vengono effettuate delle piccole incisioni negli angoli della bocca per poter inserire la protesi.

rifarsi le labbra da sola non e possibile

Uno dei vantaggi del permalip è che il risultato è permanente, quindi non occorrerà sottoporsi a periodici ritocchi.

I rischi legati a questo tipo di trattamento sono nulli, ma vige sempre lo stesso discorso, occorre rivolgersi ad un bravo specialista nel settore con consolidata esperienza alle spalle.

Il paziente viene sottoposto ad anestesia locale e la durata complessiva dell’operazione è di 1 ora.

Si potrà tornare ad eseguire ogni tipologia di attività purché non sia faticosa dopo 3 o 4 giorni.

Il permalip è sicuramente un intervento più invasivo rispetto alle metodiche menzionate in precedenza, ma il risultato è molto più vistoso e sicuro rispetto a quello del filler, tuttavia se il cliente non piace l’effetto ottenuto bisognerà ricorrere nuovamente ad un nuovo intervento.

Lip fit

Un altro intervento da menzionare è il lip fit o sollevamento del labbro superiore. Si tratta di una tecnica che ha come obiettivo quello di ridurre la lunghezza del prolabio, il volume nonché il turgore del vermiglio. Per fare questo, viene eseguita un’incisione all’interno del naso del paziente in modo da accedere al muscolo.

rifarsi le labbra con filler

E’ doveroso sottolineare che, la sutura che viene praticata è quasi impercettibile.

Anche questa tecnica come il permalip offre un risultato definitivo. La procedura non è dolorosa, dopo l’intervento si può accusare dolore ma basterà prendere un analgesico per attenuarlo.

L’intervento non richiede le interruzioni delle attività quotidiane, la medicazione viene rimossa dopo 5 giorni. Dopo l’intervento si può intravedere gonfiore sul labbro, è una condizione del tutto normale e scomparirà spontaneamente nell’arco di qualche settimana.

I risultati sono immediati e definitivi, ma l’effetto ottimale si consegue dopo un mese e mezzo.

Intervento

Tutti i pazienti possono rifarsi le labbra, sia uomini che donne, anche se nella maggior parte dei casi sono le donne a sottoporsi a tale intervento.

L’età non rappresenta un limite, infatti risultati ottimali si possono intravedere anche nei pazienti di 65-70 anni di età.
Naturalmente per coloro che non hanno raggiunto la maggiore età dovranno attendere per il trattamento.

Possono ricorrere a questa procedura tutti coloro che presentano labbra sottili o asimmetriche.

La prima visita con il chirurgo

Per ogni tecnica menzionata, occorre dapprima eseguire una visita iniziale in modo tale che il medico possa esaminare in dettaglio la conformità della bocca nonché la sua proporzione e consigliare la migliore metodica da utilizzare per il proprio caso e aspettativa.

Richiedi Preventivi Gratis

Risposte rapide dai migliori Chirurghi Italiani

Una volta appurata la migliore tecnica per rifarsi le labbra da mettere in atto, lo specialista potrebbe richiedere eventuali esami del sangue soprattutto se l’intervento da eseguire è invasivo. In quest’ultimo caso il paziente dovrà attenersi ad alcuni piccoli accorgimenti:

• Smettere di fumare almeno 1 mese prima dall’intervento e due mesi dopo in modo tale da favorire il processo di cicatrizzazione;
• Evitare di prendere alcuni farmaci come l’aspirina perché sussiste il rischio di un aumento della coagulazione del sangue.

Miglior chirurgo per rifarsi le labbra

A seconda della tecnica che si vuole utilizzare, occorrerà scegliere tra medico estetico o chirurgo plastico.

Per chi desidera un trattamento temporaneo, ovvero iniezioni a base di acido ialuronico occorrerà affidarsi ad un medico o ad un chirurgo qualificato in medicina estetica (qui un esempio pratico), mentre per il permalip o il lip fit è necessario rivolgersi ad un chirurgo specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, perché si tratta di veri e propri interventi.

E’ bene che il medico al quale ci si affida sia iscritto all‘Ordine dei Medici e Chirurghi, inoltre è doveroso verificare la sua specializzazione, da non trascurare le varie recensioni presenti sul web da parte degli utenti che si sono sottoposti all’operazione in precedenza.

Se vuoi, noi gratuitamente offriamo il servizio che ti permette di scegliere il miglior chirurgo per rifarti le labbra come vuoi tu, in base alle tue esigenze e richieste.

Contattaci.

Richiedi Preventivi Gratis

Risposte rapide dai migliori Chirurghi Italiani

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *