Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Rifarsi Il Seno: Quanto Costa? Prezzo e 3 Esperienze

Rifarsi il seno
a
Novembre 22, 2020
a
Novembre 22, 2020

Nel 2021 rifarsi il seno non ha più tabu ma è una cosa che molte donne fanno per sentirsi bene con loro stesse e apprezzarsi.

Richiedi Preventivi Gratis

Risposte rapide dai migliori Chirurghi Italiani

Ricordiamo infatti che la Mastoplastica additiva non è solo uno scopo di bellezza, quella di rendere il seno più grande ma anche un modo per sentirsi ed apprezzarsi meglio.

E’ una delle parti femminili più sensibili e delicate del corpo di una donna: il seno.

Questo per il gentil sesso è importante sia a livello di benessere sia a livello sociale e la chirurgia estetica e chirurgia plastica può aiutarti. Signorine che, un tempo erano 18enni, tante volte non si sono sentite accettate dalla società.

Rifarsi il seno, un aspetto piacevole

Vi state domande per quale motivo rifarsi il seno?

Richiedi Preventivi Gratis

Risposte rapide dai migliori Chirurghi Italiani

il motivo più diffuso nella popolazione femmine che, ancora oggi tante ragazze sono depresse, è per la grandezza del loro seno e i vari complessi sull’ aumento del seno e come fare.

Ma, oggi grazie alla medicina estetica ogni donna che, non accetta il suo piccolo petto può tranquillamente fare un l’ intervento di chirurgia estetica e risolvere i propri problemi al seno.

Abbiamo già visto quanto costa rifarsi il seno e scoperto i vari prezzi a confronto.

Prima di tutto il consiglio fondamentale per voi donne che volete intraprendere questo cambiamento e intervento di chirurgia, è trovare e affidarsi ad un eccellente se non il miglior  chirurgo plastico che vi potrà infondere in voi la miglior scelta per il vostro corpo con le migliori tecniche della chirurgia a disposizione.

Potrete aumentare o diminuire il volume del proprio seno è il primo tassello verso lo stare bene con se stessi e raggiungere i proprio desideri.

Mastoplastica: Varie tipologie

Tutti gli interventi chirurgici riguardante il seno rifatto vengono definiti mastoplastiche.

  • Mastoplastica riduttiva per chi vuol far diminuire il volume del proprio petto per migliorare la simmetria del proprio corpo.
  • Mastoplastica additiva se si vuol aumentare il volume del proprio seno, al giorno d’oggi questo intervento è molto comune per le donne e mettiamo in chiaro subito non c’è nulla da vergognarsi, l’unica motivazione valida e far sentire bene una donna con se stessi e poi con gli altri, che sia un miglioramento della simmetria del proprio corpo o un bel decolté queste sono motivazioni più che valide per il benessere di una donna.

La medicina ha fatto progressi straordinari su queste tecniche e alleggerito l’intervento di chirurgia, i risultati ottenibili sono quanto più naturali possibili usando le giuste tecniche. Il rifarsi il seno non dovrà essere più un tabù per questo mondo.

Un famoso chirurgo potrà consigliarvi la scelta più adatta per esaudire i vostri desideri di donna, l’intervento da come potrete capire deve essere unico poiché dovrà essere adattato, su misura su ogni specifica persona, si dovrà ricamare un intervento specifico per ogni paziente che vorrà intraprendere questo eccezionale cambiamento del proprio corpo. In generale parliamo di;

  • Mastoplastica retro ghiandolare o prepettoriale quando la protesi mammaria è al di sotto alla ghiandola
  • Mastoplastica retro muscolare se si trova al di sotto del muscolo del petto
  • Mastoplastica dual plain se invece è parzialmente dietro sia alla ghiandola che al muscolo

La moralità ci impone di ricordare che il rifarsi il seno è sconsigliato alle donne molto piccole al disotto dei venticinque anni poiché ancora nella fase di sviluppo e potrebbe crescere senza nessun aiuto della medicina come è sconsigliato l’intervento a donne più mature è grandi di età per rischi di anestesia o per altri fattori critici, ricordiamo che è pur sempre un intervento chirurgico con l’inserimento delle protesi.

Quanto costa rifarsi il seno

Molte donne desiderose del cambiamento di sentirsi realizzate fisicamente, si pongono una domanda: quanto costa rifarsi il seno? Come risposta può essere complessa poiché possiamo avere innumerevoli varianti riguardo al costo che può essere salato, assecondo del tipo di intervento che si desidera fare.

In questo ambito vi consigliamo di spendere il giusto per avere un risultato garantito e più naturale possibile come anche abbiamo consigliato per labbra rifatte cercando di lasciare il minor numero di tracce dell’intervento, il costo medio si aggira sui 8.000 euro all’incirca è la media dei costi, per queste tipo di operazioni, non scordiamo che assecondo di dove ci troviamo il costo cambierà ma, anche la spesa del muoverci verso una località più lontana non è del tutto indifferente.

Oltre la mastoplastica additiva che è un operazione chirurgica a tutti gli effetti esiste un’altra tecnica la mastopessi più comunemente conosciuta come lifting del seno.

Il giusto prezzo per rifarsi il seno

Il prezzo per una potesi del seno varia dai 7000€ in su e la tecnologia in questo ambito ha fatto passi da giganti con protesi per il seno sempre di miglior qualità ricordiamo le protesi a goccia caratterizzate dal gel in silicone che permette di avere il volume e la forma desiderata di ogni donna, ma anche se ci sono stati sviluppi non indifferenti dai chirurgi in quest’ambito esiste anche per questo settore essendo a tutti gli effetti un operazione.

Un ricovero breve infatti e dei tempi per il recupero fisico, come potremmo notare si dovrà aspettare almeno dalle due alle tre settimane per il recupero fisico e delle abitudini, mentre si parla di almeno un mese per la sensibilità del capezzolo.

Sia la grandezza della protesi che, si vuole inserire nel proprio corpo ed anche dalla qualità delle protesi mammarie, dai materiali per la costruzione delle apparecchio sostitutivo, che il vostro chirurgo estetico vi consiglierà, il prezzo salirà.

L’intervento più economico al seno è sicuramente il filler seno di cui abbiamo già parlato in un articolo apposito.

In più da non dimenticare anche le varie visite di controllo che si possono avere, tutto secondo la professionalità e la bravura del medico.

Mastopessi, lifting del seno

Nell’ambito della medicina riguardante il rifarsi il seno possiamo trovare la tecnica, mastopessi, più conosciuto come lifting del seno.

E’ una tecnica molto rinomata nel campo della chirurgia estetica, molte donne tutt’oggi ricevono molti benefici da questa eccellente pratica ed è indicata e consigliata per il bel sesso che, desidera modificare e migliorare la ptosi mammaria risollevando un seno cadente oppure modificando la sezione quindi forma e dimensione dell’areola.

Che cosa è la ptosi mammaria?

È un evento che riguarda molte signore.

Questo piccolo problema nasce quando le ghiandole mammarie cedono alla distensione della pelle che, le circonda quindi una vera e propria caduta del seno. Ciò è dovuto da vari fattori, possiamo trovare le caratteristiche della pelle, dal tipo di ghiandole, da una gravidanza che, poi porterà ad un allattamento, dalla forma del nostro corpo e dai vari cambiamenti che esso può avere tra un dimagrimento troppo accelerato (liposcultura) o con l’età quindi un invecchiamento della qualità della cute e dalla menopausa, da quanto movimento e elasticità fisica abbiamo.

Mastopessi costo e prezzo aggiornato

Il prezzo per la mastopessi è mediamente 6000€ ma questo prezzo si intende di prezzo finito, no IVA in quanto le spese mediche non sono soggete ad IVA.

Quanto costa rifarsi il seno

Quindi questo è determinato da plurimi fattori, la ptosi mammaria non è da sottovalutare e può essere una preoccupazione seria, essendo così non c’è nessuna vergogna nell’affrontare un esigenza di questo genere.

Le ptosi mammarie le possiamo dividere a seconda il tipo di mammella oppure alla zona in cui il gruppo areola capezzolo è situato rispetto al solco del seno sottomammario. Esiste un trattamento per poter migliorare e risolvere questa tipologia di problema, la ricollocazione della sezione areola – capezzolo in una posizione migliore e superiore per un eventuale inserimento di una protesi.

Il lifting al seno è differente rispetto alla mastoplastica, la tecnica della mastopessi non necessità di protesi in silicone, o meglio non sono indispensabili sempre, ma possono essere utilizzati in alcuni casi delle protesi altamente adatte per questo genere di situazioni.

Il lifting al seno è consigliato per donne il cui seno ha perso forma e volume originario, per una necessità tipo gravidanza oppure un allattamento, anche il fattore gravità può provocare questa sorta di caduta e compromettere la bellezza del seno. <Consigliamo questo tipo di trattamento a donne con seno medio piccolo e non abbondante poiché con il passare del tempo dopo l’operazione chi ha un seno abbondante può essere compromesso il risultato, dagli effetti della gravità e quindi danneggiare il risultato estetico.

Mastopessi mutuabile gratis

C’è da dire e da tranquillizzare le persone, il lifting del seno è un intervento, molto sicuro ma purtroppo non mutuabile in quanto la mastopessi è mutuabile solo in caso di problemi seri che quindi è fondamentale per la vitalità dell’individuo, in questo articolo è spiegato come rifarsi il seno gratis con la mutua in caso fossi interessato.

E’ un tipo di operazione che può essere compiuta in un sol giorno il così detto day-hospital e rispetto alla mastoplastica ha dei tempi di recupero più brevi, quindi un punto a favore per questa tecnica è il recupero post-operatorio molto rapido.

 Tutto questo sempre scegliendo con cura uno specialista del settore della chirurgia plastica. 

La mastopessi rispetto alla mastoplastica non ha limiti di età in qualunque fascia si può sempre beneficiare di questa tecnica, attenzione però è sempre consigliato far finire lo sviluppo del proprio paziente per l’età adulta, questa stessa tecnica sempre rispettando e previa controllo della fisicità del paziente può essere combinata insieme alla tecnica della mastoplastica riduttiva e additiva.

Mastopessi risultati certi

La mastopessi al seno propone risultati certi, garantiti e sicuri per chiunque voglia farla. Come detto prima bisogna sempre essere controllati fisicamente infatti, il chirurgo vi farà fare delle visite previa operazione proprio per determinare il miglior tipo di approccio per il lifting.

Non spaventatevi le visite serviranno per lo specialista, il quale procederà ad una accurata analisi: esaminerà le dimensioni del seno e la forma e in caso si necessiti di ingrandire il seno occorrerà fare un intervento di mastoplastica additiva, come abbiamo già detto in precedenza.

Il volume di origine del seno è importante per i fini e i risultati, cerrtamente se però è troppo grande allora occorerà fare una differente valutazione e andare a capire se ci sono gli estremi per fare un intervento chirurgo di mastoplastica riduttiva e decrescere il volume del seno senza compromettere in un futuro la bellezza fisica.

Mastopessi esperienze

Secondo le numerose esperienze raccolte di Mastopessi, la qualità e l’elasticità della pelle anche le caratteristiche fisiche del muscolo in questione, dei tessuti mammari, dopo un attenta analisi e anche una discussione per realizzare nel miglior modo possibile i desideri di una donna.

Si potrà parlare di che, altezza applicare il lifting del seno, in queste visite pre-operazione vi sarà valutato anche la salute per non escludere complicazioni da altri tipi di fattori, tipo pressione alta o problemi de sangue come la coagulazione eccessiva.

Intervento di mastoplastica additiva

Questo potrebbe complicare l’operazione e il risultato dell’intervento poiché ricordiamo l’ intervento di mastoplastica additiva è un intervento serio, si consiglia sempre una prima visita dal chirurgo e questo implica anche nell’essere controllati nell’alimentazione come per il lifting viso per via dei grassi corporei e anche nelle proteine in eccesso quindi anche l’alimentazione deve essere appurata prima e dopo l’intervento con assunzione di determinati farmaci.

 L’operazione della mastopessi richiede all’incirca una o due notti di ricovero nella clinica. 

Vi sono anche mastopessi le cui di dimensioni sono minime, quindi basterà anche un solo giorno di ricovero. Bisognerà prevedere se la paziente ha allergie riguardante gli anestetici poiché l’intervento della mastopessi avviene sotto anestesia generale.

Senza intubazione di conseguenza solo con l’ausilio della maschera laringea e anche con anestesia locale con sedazione. Per questa ragione la signora che verrà sottoposta a tutto ciò sarà sveglia, ma con la parte dell’operazione sedata.

Operazione al seno è dolorosa?

Durante l’intervento ci saranno delle incisioni, le incisioni saranno intorno all’areola o a scendere fino al solco sottomammario verso la piega del seno. Ma, state tranquille non vi saranno tracie di cicatrice, poiché oggi è svolto tutto con il laser, quindi avrete un seno bellissimo.

Però vogliamo specificare che, in alcuni casi vi possono essere delle incisioni più o meno estese quindi questa situazione lascerà senza alcun dubbio, delle cicatrici permanenti sul corpo della donna, le quali resteranno tuttavia sempre nascoste all’interno dei vari indumenti, ma avrete sempre un piccolo ricordo sulla vostra pelle.

Rifarsi il seno a 40 anni? Certo che si

L’intervento avrà un tempo medio di circa 4 ore e rifarsi il seno a 40 anni è assolutamente possibile, dipende anche dalla bravura del chirurgo durante l’operazione non si sentirà nessun tipo di dolore, quindi sarà un operazione indolore con al termine di una medicazione e reggiseno.

All’intervento finito il paziente dovrà rimanere fermo, qui si consiglia un riposo nelle future 48 ore successe all’intervento.

Ci potrebbero essere dei gonfiori nei giorni successivi intorno alla regione trattata, ed è raro che ci siano infezioni o sanguinamento ma non si può negare una eventuale cosa, che vi potrà essere un alterazione dell’areola, della sua sensibilità e quindi del capezzolo.

Richiedi Preventivi Gratis

Risposte rapide dai migliori Chirurghi Italiani

Infatti è stato riscontrato questo problema con delle pazienti fumatrici riguardante questo tipo di sintomo.

Comunque anche se non è chiaro fino a che età cresce il seno, si può dire con certezza che rifare il seno a 40 anni è totalmente possibile.

I giorni seguenti all’operazione dal quarto giorno in poi si potrà riprendere alla vita normale stando però attenti a non affaticarsi troppo col corpo in particolar modo di non stimolare la fascia muscolare dove è avvenuta l’operazione, nelle settimane seguenti si potrà tornare ad una vita abitudinale come la si aveva nei giorni precedenti progressivamente dopo le 4 settimane si potrà anche fare sport, quindi potrete riprendere le vostre attività motorie quotidiane.

Rifarsi il seno: 3 esperienze raccolte

La risoluzione mastopessi è sicura con degli ottimi risultati finali ma, vi è anche da dire che, non potrà durare per sempre.

Certamente è duratura ma secono le 3 esperienze di persone che si sono rifatte il seno, sarà sempre condizionato dalla vita che fate tutti i giorni, dal tempo quindi di conseguenza dall’invecchiamento della pelle, da ciò che mangerete e dal tipo di dieta che assumerete e dalla quantità di movimento fisico.

Il consiglio per un seno rifatto perfetto:

Ogni donna deve essere libera di sentirsi bella sia con se stessa e poi con gli altri, e se la medicina può aiutare ben venga, non c’è né da vergognarsi e ne dà nascondersi nessuno nasce perfetto ma possiamo realizzare i nostri desideri per sentirci perfetti con noi stessi e con le persone che ci circondano, la donna deve essere libera di scegliere la propria bellezza a qualsiasi età.

Per oggi è tutto, ci vediamo prossimo articolo,

Richiedi Preventivi Gratis

Risposte rapide dai migliori Chirurghi Italiani

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
Capezzolo Piatto E Allattamento
Capezzolo Piatto E Allattamento

La forma del seno e dei capezzoli di una donna possono variare in base a caratteristiche genetiche e strutturali. Il...

2 Commenti
  1. Marzia

    Secondo voi ha senso rifarsi il seno con prodotti naturali che vendono anche su amazon? Dico questo se è possibile bypassare l’intervento chirurgico di mastoplastica additiva in quanto sono un po’ preoccupata

    Rispondi
  2. Franca

    Secondo voi ha senso rifarsi il seno se ho già una terza di seno?

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *