Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Radiofrequenza Viso Prima e Dopo

radiofrequenza viso
a
Marzo 12, 2021
a
Marzo 12, 2021

La radiofrequenza al viso è una tecnica non chirurgica in grado di donare armonia e giovamento ad un viso stanco e con qualche segno del tempo.

In questo articolo vedremo tutti i dettagli di tale trattamento ed i risultati prima e dopo l’intervento.

E’ noto a tutti che, con il trascorrere del tempo la pelle comincia a perdere elasticità, tonicità e compattezza ed ecco che iniziano a manifestarsi i primi segni di espressione.

Radiofrequenza al viso foto prima e dopo trattamento

Non sono poche le donne ma anche gli uomini che sono alla continua ricerca di soluzioni estetiche in grado di rallentare l’invecchiamento cutaneo o addirittura annientarlo in modo definitivo.

Sebbene si tratti di una condizione del tutto naturale oltre a lifting del viso che possono risultatere invasivi esistono tecniche anche non invasive ma che possono donare ottimi risultati.

radiofrequenza viso prima e dopo trattamento

La medicina estetica ha fatto molti passi in avanti in termini di innovazione, pertanto al giorno d’oggi è possibile trovare la migliore soluzione alla propria esigenza.

Esistono diverse pratiche in medicina estetica per donare alla pelle del viso un aspetto molto più giovane e fresco. In questo post ci soffermeremo in particolar modo sul trattamento della radiofrequenza, i benefici che ne derivano, eventuali controindicazioni e costi.

Cos’è  e come funziona la radiofrequenza sul viso

La radiofrequenza, meglio conosciuta con il termine di “lifting senza bisturi”, è una tecnica di medicina estetica indolore, sicura e altamente efficace, capace di contrastare i segni del tempo: rilassamento cutaneo, zampe di gallina e rughe medio superficiali e profonde, non solo, ma è in grado di combattere anche l’acne.

Questa procedura funziona attraverso l’impiego di un manipolo che svolge il compito di emettere delle onde radio per stimolare i tessuti cutanei. E’ bene precisare che queste onde non sono cancerogene e non creano alcun disagio alla pelle. Questo è quanto appurato da numerose ricerche scientifiche.

I segni del tempo si possono contrastare in molti modi anche attraverso l’uso del botulino sul viso ma questo tipo di trattamento non è da considerarsi invasivo.

Il calore sprigionato dalle onde radio è in grado di toccare non solo lo strato superficiale della pelle, ma addirittura penetrare in profondità del derma senza creare danni agli organi interni.

Trattamento

Questo trattamento di radiofrequenza al viso mira ad eliminare le rughe ma d’altro canto favorisce la stimolazione di un nuovo collagene ed elastina, con la conseguenza di ritrovarsi con una pelle molto più tonica ed elastica.

In altre parole, grazie alla radiofrequenza non solo verranno completamente eliminati i segni di espressione ma si rivela una soluzione naturale per rallentarne la comparsa con il trascorrere del tempo. Questo intervento non chirurgico è una valida alternativa anche ad un lifting al sopracciglio che anch’essa è considerata una tecnica invasiva.

Come è stato anticipato in precedenza, la seduta è indolore per cui non occorrerà nessun tipo di anestesia. La durata varia in base all’estensione della zona da trattare, solitamente va dai 30 ai 60 minuti.

Prima di sottoporsi ad un trattamento di radiofrequenza bisognerà prendere appuntamento con lo specialista per un colloquio conoscitivo. Il medico valuterà la fattibilità dello stesso verificando lo stato di salute del paziente.

Durante questo primo incontro il medico fornirà tutte le informazioni in merito alla radiofrequenza e gli eventuali accorgimenti post sedut,a per accelerare velocemente il processo di guarigione.

In genere, in questa occasione verranno scattate delle fotografie in modo da verificare lo stato della pelle prima e dopo il trattamento. Se ci sono dubbi o incertezze bisogna comunicarle allo specialista  così si avranno tutte le idee chiare in merito.

Risultati della radiofrequenza

I risultati si potranno intravedere quasi fin da subito, la pelle apparirà molto più bal tatto ma anche l’aspetto risulterà molto più fresco e giovane, questo perché durante la messa in atto della tecnica suddetta, verrà favorita la stimolazione del collagene e dell’elastina.

In aggiunta, gli effetti positivi riscontrati si potranno mantenere nel corso del tempo se si metteranno in atto tutti gli accorgimenti indicati dal medico, quindi è molto importante seguire un’alimentazione sana e bilanciata, fare regolare attività fisica e prendersi cura della propria pelle, ponendo particolare attenzione alla detersione e all’idratazione.

Il viso deve essere idratato e nutrito tutti i giorni, mattino e sera, oltretutto è consigliabile una volta alla settimana eseguire uno scrub per eliminare impurità e cellule morte, facendo dunque, attenzione a queste accortezze, il rallentamento dell’invecchiamento è garantito.

Controindicazioni

Sebbene si tratti di un trattamento al viso semplice e sicuro non sussistono delle controindicazioni, tutti possono ricorrere alla radiofrequenza purché il quadro di salute sia piuttosto buono.

E’ indicato dopo i 25 anni di età e a tutti coloro che hanno subito un forte dimagrimento favorendo la comparsa delle rughe, oppure a coloro che vogliono contrastare le rughe sia superficiali che profonde e a chi soffre di acne.

E’ sconsigliato solo alle donne in stato di gravidanza o in allattamento, e a chi soffre di patologie auto-immuni, infezioni cutanee e patologie legate al cuore.

Se si voglio risultati di maggior rilievo ma con un trattamento più importante allora il filler al viso è una validissima soluzione.

Tuttavia è necessario ribadire che nonostante si tratti di una tecnica sicura bisogna rivolgersi solo a personale qualificato in materia,  poiché l’uso scorretto dello strumento può apportare effetti collaterali non di poco conto come ustioni alla pelle, gonfiori o arrossamenti.

Pertanto è bene diffidare da prezzi low cost o super scontati e affidarsi a mani esperte, solo così si potranno realmente vedere i risultati.

Radiofrequenza viso, ogni quanto va eseguita?

Inizialmente il trattamento viene eseguito una volta alla settimana, successivamente una volta ogni 10-15 giorni.

Un ciclo è composto di almeno 10 sedute, ma a seconda della zona da trattare, dall’età e da altri fattori, il numero può variare.

Non essendo un trattamento e intervento chirurgico diverso da un filler mandibola per esempio è necesario più sedute e più trattamenti per raggiungere un risultato soddisfacente.

Come è stato accennato poc’anzi, l’effetto dura, ma è chiaro che con il trascorrere del tempo la pelle piano, piano comincia nuovamente a cedere e a perdere compattezza ed elasticità, per mantenere il risultato nel tempo dunque, è necessario seguire delle sedute di mantenimento, almeno una seduta a stagione.

Costi

Quanto costa una seduta di radiofrequenza per il viso?

Il prezzo varia in base a diversi parametri: reputazione dello specialista, il numero di sedute da seguire, l’estensione della zona da trattare. Indicativamente il costo parte minimo da 200,00€ ma può raggiungere anche cifre molto più considerevoli.

E’ chiaro questo tipo di trattamento non può essere comparato con un lipofilling al viso o altri interventi di chirurgia plastica ma è da considerare come un’ottima soluzione senza bisturi.

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *