Lifting Glutei: Chirurgia Glutei Prima e Dopo

a
Gennaio 31, 2021

Il lifting ai glutei è una pratica di chirurgia plastica che negli ultimi anni vede una diffusione sempre maggiore.

Se una volta aumentare il volume dei glutei era riservato quasi solamente a personaggi di spicco, ora tutti possono permettersi dei ritocchi chirurgici grazie a dei prezzi più convenienti e delle modalità di pagamento agevolate.

Vediamo dunque oggi che cosa bisogna sapere prima di sottoporsi alla chirurgia plastica dei glutei.

Cos’è il lifting ai glutei

Il lifting ai glutei è quella branca della chirurgia che si occupa di ingrandire i glutei, così come lo può diminuire, o può anche semplicemente modificarne la forma al fine di donarne una più armoniosa. Si tratta di un intervento chirurgico che può essere portato a termine con diverse tecniche, ognuna ha i propri pregi e difetti, come vedremo.

Alcune sono più rischiose, altre hanno risultati che si dimostrano meno duraturi nel tempo, mentre altre ancora sono meno invasive.

Il lifting dei glutei uno dei trattamenti piu' utilizzati al mondo

Il lifting dei glutei uno dei trattamenti piu’ utilizzati al mondo

Si tratta di un intervento dalle motivazioni puramente estetiche, anche se non bisogna dimenticare che spesso e volentieri l’estetica può essere un fattore determinante dell’emotività di una persona. Avere un lato b che ci crea disagio può avere un impatto considerevole sull’autostima dell’individuo, che poi ne risentirà in varie aree della propria vita, personale e professionale.

Chirurgia Estetica

A questo punto è dunque chiaro che la chirurgia estetica va incontro anche a persone che si operano per motivi di necessità, come per esempio vittime di incidenti stradali, o di qualsiasi altro tipo.

Nel corso di questo articolo andremo a vedere quali sono le cose da sapere se vi volete sottoporre ad un intervento di gluteo plastica, le varie modalità ed i prezzi.

Vedremo le differenza tra interventi rapidi ma non duraturi come l’acido ialuronico che  non è una soluzione propriamente definitiva dal momento che può venire riassorbito naturalmente dal nostro corpo; anche qui dunque si potrebbe presentare la necessità di effettuare interventi secondari e quindi la durata può essere breve ma necessità di più applicazioni.

Intervento

Un intervento di chirurgia per i glutei può avvenire secondo diversi metodi, le metodologie che vengono maggiormente utilizzate sono il lipofilling, l’acido ialuronico e l’inserimento di protesi nei glutei.
Inserimento di protesi

Il lifting ai glutei si può fare tramite intervento chirurgico, questo un esempio di prima e dopo del lato b

Il lifting ai glutei si può fare tramite intervento chirurgico, questo un esempio di prima e dopo del lato b

Anzitutto andiamo a vedere la tecnica dell’inserimento di protesi, che viene specialmente suggerita nei casi in cui il paziente non dispone di una quantità di adipe abbastanza alta da poter utilizzare il lipofilling.

È noto infatti che la pratica delle protesi nei glutei sia tra le più invasive e che possa portare ad alcune complicazioni, come ad esempio gonfiori, infezioni o spostamento delle protesi.

Queste complicazioni non sono ad alto tasso di incidenza come spesso si sente dire, sono relativamente bassi i rischi nell’inserimento di protesi, comunque è sempre bene affidarsi ad una clinica specializzata per abbassare i rischi e che possa garantire la massima sicurezza durante l’operazione.

Durata

Quest’operazione di gluteoplastica ha una durata che di solito è due ore al massimo, in certi casi bisognerà essere ricoverati per una notte dopo l’intervento, ma a volte è possibile venire dimessi immediatamente.

Questo intervento consiste nell’effettuazione di un incisione della lunghezza di pochi centimetri nei glutei, in modo da poter inserire le protesi in silicone. Le protesi vengono naturalmente progettate dal chirurgo sotto accordi con il cliente, in modo da trovare la soluzione migliore per donare una forma armoniosa al corpo.

Post Intervento

Al termine dell’intervento sarà necessario indossare una fascia di compressione per una settimana circa, anche se la durata precisa può variare e sarà a discrezione del chirurgo nell’imposare un vero e proprio piano di post intervento, al fine di garantire risultati ottimali.

Esempio di un lifting ai glutei prima e dopo intervento

Esempio di un lifting ai glutei prima e dopo intervento

Il lipofilling glutei ad esempio è un tipo di intervento chirurgico molto richiesto, essendo molto efficace e poco invasivo. L’operazione consiste nell’asportazione iniziale di tessuto adiposo da una zona più ricca, come ad esempio i fianchi o le cosce.

Dopodiché il tessuto estratto viene sterilizzato per poi essere iniettato nella zona desiderata, in questo caso i glutei. Per quanto riguarda l’anestesia, può essere locale o totale, in funzione della quantità di adipe estratto, nella maggior parte dei casi comunque la quantità è abbastanza bassa da consentire un anestesia locale.

Spesso e volentieri però può capitare che in seguito ad un intervento di questo tipo si verifichino dei riassorbimenti del grasso iniettato, motivo per cui potrebbero essere necessari dei secondi interventi (più piccoli) per riequilibrare il volume dei glutei. Dopo l’intervento, solitamente non saranno presenti dolori particolari troppo fastidiosi, e si potrà ricominciare a vivere normalmente nell’arco di alcuni giorni.

Acido ialuronico

Ecco un altro intervento che viene molto richiesto, in questo caso anche dagli uomini. Questo tipo di trattamento è veramente poco invasivo ed è molto amato dal momento che viene utilizzato l’acido ialuronico, ovvero una sostanza che è prodotta naturalmente dal nostro corpo.

Questo genere di operazione non è solamente poco invasiva, ma è anche estremamente rapida, infatti la procedura ha una durata media di trenta minuti e non comporta nessun tipo di rischio pre e post intervento.

Si inizia con un’anestesia locale, per poi procedere a praticare delle mini incisioni di pochi millimetri l’una, nelle quali viene inserita una micro cannula per la quale passa un anestetico e poi l’acido ialuronico.

Questa infiltrazione di acido viene effettuata poco alla volta in modo da raggiungere la forma armoniosa desiderata.
Al termine dell’operazione le uniche precauzione che solitamente i chirurghi danno sono di evitare attività fisica e bagni caldi per la prima settimana dopo l’intervento.

Chiaramente ogni chirurgo provvederà a dare i consigli che più ritiene adatti ed è opportuno seguirli sempre.

Costi

Per quanto riguarda le operazioni chirurgiche vere e proprie, i prezzi per l’inserimento di protesi si aggirano dai 8.000 euro sino ai 12.000 euro, mentre il lipofilling va dai 6.000 euro fino ai 8.000 euro ed il trattamento ad acido ialuronico dai 4.000 ai 7.000 euro circa.

Il lifting ai glutei ha un costo medio di 3500€ nelle grandi città come Roma e Milano

Il lifting ai glutei ha un costo medio di 3500€ nelle grandi città come Roma e Milano

I costi delle varie pratiche chirurgiche naturalmente variano in base alla clinica, motivo per cui non è possibile fornire dei prezzi precisi, e l’unico modo di avere un preventivo è contattare una clinica.

Bisogna sapere inoltre che nella maggior parte dei casi le cliniche richiedono un costo anche per la visita preliminare all’operazione, durante la quale il paziente ed il chirurgo devono confrontarsi e capire quale può essere la soluzione migliore.

Tale visita ha un prezzo che va dai 60 euro sino a 130 euro circa.

Questi prezzi sono complessivi di tutta l’operazione, ovvero sala operatoria, chirurgo, eventuali protesi, assistenti, anestesista, e ricovero qualora fosse necessario.

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
Allungamento Del Pene
Allungamento Del Pene

L'allungamento del pene è una possibilità di chirurgia plastica che tramite la falloplastica permette di ingrossare le...

Cicatrice Appendicite: Operazione
Cicatrice Appendicite: Operazione

Come gestire la cicatrice da appendicite? E’ chiaro che dopo un intervento chirurgico bisogna stare attenti ad alcuni...

1 commento
  1. Vale

    Articolo perfetto sul lifting dei glutei, ora mi è più chiaro tutto, grazie molte delle delucidazioni.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *