Laserlipolisi Costi: 3 Opinioni Prima e Dopo Cellulite

Laserlipolisi Costi: 3 Opinioni Prima e Dopo Cellulite
a
Febbraio 8, 2021

Una tecnica chirurgica di grande successo in Italia è la laserlipolisi che permette di sciogliere il grasso in eccesso in alcuni punti del corpo attraverso l’utilizzo del laser.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta, come funziona, quali sono i vantaggi che si possono trarre, eventuali effetti collaterali che si potrebbero manifestare e il costo di questo trattamento.

Laserlipolisi cos’è e come funziona

La laserlipolisi è una tecnica di liposcultura mininvasiva che ha come finalità quella di sciogliere il l’accumulo di grasso eccessivo.Il grasso viene dunque sciolto, eliminato in parte dall’organismo in maniera naturale e in parte aspirato mediante delle piccolissime cannule.

In questi ultimi anni la medicina estetica ha fatto passi da gigante e se fino a qualche tempo fa molte problematiche potevano essere risolte solo ed esclusivamente mediante la chirurgia, ora le cose  sono completamente diverse.

Al giorno d’oggi grazie alla messa in atto di soluzioni estetiche altamente d’avanguardia, molti dilemmi possono essere contrastati. Il vantaggio che si ottiene ricorrendo a tecniche poco invasive,  è che si rivelano di grande efficacia con risultati duraturi nel tempo.

A differenza della liposcultura vera e propria, questa tecnica mira altresì a stimolare la rigenerazione del collagene e di conseguenza la pelle apparirà molto più tonica.

Il risultato finale che si ottiene non è solo il dimagrimento, ma grazie alla suddetta metodologia, il corpo diventa molto più armonioso generando un effetto lifting.

Laserlipolisi ai fianchi

La laserlipolisi ai fianchi sfrutta il principio fisico della foto-termolisi, in altri termini, grazie all’aumento della temperatura cutanea che viene provocata mediante l’impiego del laser, la membrana delle cellule adipose viene rotta.La temperatura può raggiungere anche i 48°, ma attenzione, non provocherà alcuna ustione ma al contrario, permetterà lo scioglimento del grasso.

La laseripolisi ai fianchi può offrire un giusto risultato e alternativa alla liposuzione

La laseripolisi ai fianchi può offrire un giusto risultato e alternativa alla liposuzione

Quando il grasso comincia a sciogliersi, in parte il tessuto adiposo verrà aspirato da alcune cannule sottili e in parte sarà il corpo stesso ad eliminare i residui dello stesso.Le dimensioni delle cannule variano da 1 a 3 mm al massimo, non servono punti di sutura, ma alla fine del trattamento vengono applicate sulla zona interessata dei cerotti per favorire meglio il processo di cicatrizzazione.

Non lascia nessuna cicatrice, i risultati conseguiti saranno permanenti, l’unico svantaggio, se così possiamo definirlo,  è che l’effetto ottimale si potrà intravedere nel giro di due mesi.E’ doveroso sottolineare che per le piccole e medie adiposità, basterà eseguire una sola seduta, per casi più complessi bisognerà sottoporsi a più trattamenti.

Laselipolisi alla pancia e quali altre zone?

La laserlipolisi alla pancia è possibile e mira a ridurre la quantità di grasso in eccesso sulla pancia. Differentemente dalla liposuzione che può servire solo a modellare il corpo e rimozione degli accumuli adiposi, la laserlipolisi alla pancia può dare molte soddisfazioni in termini di perdita di chili di grasso.

La laseripolisi alla pancia è un classico per uomini e donne che vogliono ridurre il volume della pancia e fianchi

La laseripolisi alla pancia è un classico per uomini e donne che vogliono ridurre il volume della pancia e fianchi

Inoltre e generalmente le aree consigliate sono:

  • Il mento;
  • Il girovita;
  • L’interno ed esterno coscia;
  • Glutei;
  • Viso;
  • Petto maschile;
  • Collo;

La durata media del trattamento è di 30-90 minuti. Il paziente è sottoposto ad anestesia locale,  una volta terminata la seduta potrà dopo due ore lasciare l’ambulatorio.

La laserlipolisi contro la cellulite

Tutti coloro che desiderano eliminare i cuscinetti adiposi e cellulite che causano disarmonia al contorno del corpo ma non vogliono ricorrere a tecniche invasive come la liposuzione chirurgica.  E’ ideale sia per le donne che per gli uomini ed è un valido alleato anche per eliminare la cellulite da qualsiasi parte del corpo descritta nel paragrafo precedente.

Ecco un esempio di laserlipolisi prima e dopo l'intervento

Ecco un esempio di laserlipolisi prima e dopo l’intervento

Talvolta la sola dieta o l’attività fisica non basta per poter sciogliere il grasso in alcuni punti specifici dell’organismo, questo trattamento mini invasivo può rappresentare la migliore soluzione da considerare per soddisfare le proprie aspettative.

E’ doveroso sottolineare che la laserlipolisi non è adatta per coloro che sono obesi, ma è ideale per chi ha un peso forma o chi presenta un peso leggermente eccessivo, in quest’ultimo caso occorrerà eseguire diverse sedute.

Laselipolisi Intervento Chirurgico

Vediamo nel dettaglio come si svolge la seduta in modo tale da avere le idee chiare sull’argomento e non esser colti impreparati qualora si decidesse di intraprendere questa strada per eliminare i tanti odiati cuscinetti adiposi.

Per prima cosa è necessario effettuare  un colloquio conoscitivo con il medico chirurgo, in modo da creare non solo un rapporto di fiducia per poter affrontare con la massima serenità e tranquillità il trattamento estetico, ma anche per valutare il proprio stato di salute e capire o meno se l’intervento può fare al proprio caso.

Verranno individuate le varie zone da trattare e il medico potrà prescrivere degli esami specifici per scongiurare ogni tipo di effetto collaterale durante e dopo la seduta.

Ci sono alcuni accorgimenti da considerare prima di sottoporsi alla laserlipolisi:

  • Sospendere il vizio della sigaretta 1 mese prima e due mesi dopo in modo da favorire il processo di cicatrizzazione;
  • Evitare l’aspirina perché si rischia di aumentare la probabilità di emorragie.

Come è stato accennato poco fa, il paziente viene sottoposto in anestesia locale in regime day hospital. A questo punto il chirurgo pratica delle piccole incisioni e inserisce delle microcannule  contenenti la fibra ottica del laser. Grazie a questi strumenti, si potrà raggiungere in profondità la materia adiposa che ne permetterà lo scioglimento del grasso.

Il liquido che fuoriesce viene in parte smaltito mediante il corpo in parte aspirato dal professionista. Il trattamento non termina qua, perché il medico per poter stimolare il collagene sposterà la cannula nella parte superiore dei tessuti, ed ecco che avverrà l’effetto lifting del corpo che può essere fondamentale per il risultato.

Una volta svolto quest’ultimo passaggio, il paziente viene medicato con dei cerotti sterili.

Il vantaggio di questo trattamento è che si potrà tornare immediatamente ad eseguire le proprie attività quotidiane purché non siano eccessivamente faticose.

I tempi di ricupero sono pressocchè ridotti, l’unica accortezza è quella di utilizzare nei giorni successivi una fascia elastica.

Laserlipolisi quanto costa?

Molti fattori possono incidere sul prezzo finale, per cui non è possibile stabilire un prezzo universale, tuttavia per farsi un’idea chiara in merito, il prezzo della laserlipolisi potrebbe oscillare tra i 2.000€ e i 3.000€ compresa di tutto dall’inizio alla fine del trattamento.

La laserlipolisi ha dei costi che si aggirano attorno ai 2500€ compreso di tutto

La laserlipolisi ha dei costi che si aggirano attorno ai 2500€ compreso di tutto

Ovviamente questi prezzi possono variare in base alla reputazione dello specialista, alla struttura chirurgica alla quale ci si rivolge, alla complessità dell’intervento, alle caratteristiche e aspettative del paziente stesso.

 

Accorgimenti dopo il trattamento

Una volta terminata la seduta, il paziente dovrà indossare una fascia contenitiva per almeno 3 settimana in modo tale che i tessuti mantengano la forma desiderata.

Si potrà ritornare al lavoro il giorno successivo, mentre sono da evitare bagni e saune.

Come per tutti i trattamenti che utilizzano la laser terapia, anche in questo caso è assolutamente sconsigliato esporsi al sole o comunque a lampade abbronzanti per le 4 settimane successive.

Quando si potranno intravedere i primi segni di miglioramento?

L’effetto simile ad un mini lifting si potrà notare quasi subito, infatti la pelle apparirà molto più tonica e turgida, ma per poter intravedere i risultati tangibili veri e propri occorreranno almeno 2 mesi, insomma, il tempo che l’organismo elimini gli scarti.

Laserlipolisi effetti collaterali e rischi ce ne sono?

Si tratta di una tecnica poco invasiva e sicura, di conseguenza gli effetti collaterali sono quasi nulli, a patto di rivolgersi ad un bravo specialista con esperienza alle spalle.

Generalmente dopo l’intervento si potrebbero manifestare alcuni sintomi come dolore o gonfiore sulla zona trattata, è una condizione del tutto normale per cui non c’è assolutamente da allarmarsi. Il medico potrà prescrivere delle sedute di linfodrenaggio per accelerare il processo di guarigione.

La laserlipolisi non è indicata per:

  • Portatori di pace-maker;
  • Donne in gravidanza;
  • Soggetti che soffrono di diabete;
  • Soggetti epatici.

Oltretutto, chi presenta  ferite aperte vicine alle zone da trattare o aree dove sono presenti cicatrici profonde, si potrebbero manifestare effetti collaterali di una certa entità, per cui durante il colloquio conoscitivo con il proprio specialista, sarà egli stesso a consigliare o meno se il caso è fattibile per procedere con la laserlipolisi

Per qualsiasi domanda non esitate a contattarci

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
Allungamento Del Pene
Allungamento Del Pene

L'allungamento del pene è una possibilità di chirurgia plastica che tramite la falloplastica permette di ingrossare le...

Cicatrice Appendicite: Operazione
Cicatrice Appendicite: Operazione

Come gestire la cicatrice da appendicite? E’ chiaro che dopo un intervento chirurgico bisogna stare attenti ad alcuni...

0 commenti