Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Gluteoplastica: Costi e 4 Alternative

Gluteoplastica
a
Dicembre 4, 2020
a
Dicembre 4, 2020

La moda dell’ultimo secolo è la gluteoplastica, un intervento chirurgico che prevede l’inserimento di protesi ai glutei.

Tra le operazioni di chirurgia estetica di spicco negli ultimi anni, l’ intervento di gluteoplastica si posiziona certamente ai primi posti, non solo all’estero ma anche in Italia. Che cosa possiamo aspettarci da questa branca della chirurgia, quali sono i metodi e soprattutto che tipo di impegno economico richiede?

Andiamo a vedere nel dettaglio questa pratica ed esplorare dubbi ed incertezze prima di effettuare un operazione.

Intervento di gluteoplastica

La durata intervento di gluteoplastica dura circa 2 ore e consistene in una chiurgia estetica che va ad aumentare il volume e le dimensioni dei glutei.

Le protesi nei glutei è la soluzione più ovvia, un gel di silicone che va a riempire la zona interessata ma si ricorda che la gluteoplastica è un intervento a tutti gli effetti.

La gluteoplastica è una pratica chirurgica volta alla modifica dei glutei in modo modificarne l’aspetto allo scopo di soddisfare chi ha un lato b cadente per l’età o vuole modificarne la forma per renderla più in armonia con la propria forma fisica grazie alla chirurgia plastica.

È molto popolare tra le donne ma anche gli uomini ne fanno uso, persone di tutte le età possono operarsi tramite la gluteoplastica e ci sono inoltre diversi metodi, per cui vale la pena approfondire questo argomento, in modo da capire meglio come ci si può approcciare a questo tipo di intervento e fare quindi una scelta più consapevole sia dal punto di vista funzionale, che economico.

Intervento di gluteoplastica

Dopo questa breve introduzione sulla chirurgia estetica dei glutei passiamo al cuore dell’argomento e vediamo gli aspetti fondamentali per addentrarsi in questo mondo con un buon bagaglio di conoscenza.

Ricovero

Non è sempre necessario farsi ricoverare, per esempio alcuni tipi di intervento vengono effettuati in day-surgery, ovvero senza bisogno di ricoveri preparatori o post-intervento, e con anestesia locale. Ad esempio con il trattamento ad acido ialuronico si è pronti a proseguire con la propria vita di tutti i giorni anche senza nessun periodo di ripresa, l’unica indicazione è di non fare sport per una settimana.

Invece altri tipi di interventi, ad esempio la chirurgia con protesi, sono più invasivi e dolorosi, motivo per cui sarà necessario fare una notte in clinica dopo l’intervento, ed anche dopo l’operazione si sarà molto limitati per un breve periodo di tempo.

Costi

La gluteoplastica additiva con protesi ha un costo che spazia dai 8.000 ai 12.000 euro, prezzo che include tutto dalla sala operatoria, il chirurgo ed il suo personale ed i vari costi della clinica, vengono però escluse le consulenze pre-operazione per capire il tipo di intervento chirurgico adatto per la tua richiesta sull’aumento del volume dei glutei.

I costi della gluteoplastica variano mediamente attorno ai 5000€

I costi della gluteoplastica variano mediamente attorno ai 5000€

La gluteoplastica con acido ialuronico invece ha un costo che va dai 4000 ai 6500 euro, per finire la gluteoplastica con lipofilling invece costa dai 6mila agli 8mila.

Questa è la prima domanda che solitamente viene posta, ancora prima di coprire altri aspetti della gluteoplastica, perché causa giustamente molte preoccupazioni circa la possibilità di eseguire realmente un intervento di questo tipo.

Solitamente la visita preliminare per verificare le varie possibilità operative sul paziente costa circa 100 euro, ma ovviamente il preziario varia in base alla clinica nella quale ci si fa operare, su internet si trovano molti siti web che mettono a confronto le varie tecniche adoperate dalle varie cliniche ed i rispettivi prezzi di inserimento di protesi nei glutei.

Solitamente quest’ultime mettono a disposizione del cliente la possibilità di pagare a rate per facilitare quello che è comunque un grosso impegno dal punto di vista economico.

Qual è il prezzo della gluteoplastica in Brasile?

Avrai certo sentito che un gran numero di persone si rivolge a delle cliniche brasiliane per sottoporsi ad interventi di gluteoplastica ma anche per rifarsi il seno e giustamente pensi che per affrontare un viaggio così impegnativo può essere un ottimo risparmio economico, ed in effetti è proprio cosi, vediamo perché.

In Brasile ci sono cliniche che effettuano operazioni gluteoplastiche a prezzi che vanno da circa mille euro verso i 3mila, questo perché parliamo di un paese in cui l’aspetto estetico è riconosciuto come quasi essenziale, infatti non è raro che lo stato brasiliano finanzi interventi estetici a persone con difficoltà economiche.

Bisogna però stare attenti al fatto che non tutte le strutture sono ben equipaggiate e si potrebbe avere un risultato che non è della stessa qualità che si ottiene pagando di più, senza considerare la fase dopo l’ intervento anch’essa molto importante che può essere determinante per il risultato, per cui bisogna pensarci bene e valutare quale impegno economico ci si può permettere, tenendo in considerazione che un intervento di questo tipo non è reversibile.

La gluteoplastica senza protesi

Andiamo a vedere questo insieme di tecniche di gluteoplastica che va ad interessare l muscolo grande gluteo che permettono di aumentare e armonizzare la forma della propria silhouette senza l’ausilio di protesi artificiali.

Esempio con foto di gluteoplastica prima e dopo l'intervento

Esempio con foto di gluteoplastica prima e dopo l’intervento

Lipofilling

Per prima cosa scopriamo la gluteoplastica con lipofilling e tessuto adiposo che abbiamo menzionato in precedenza nel paragrafo dei prezzi, dunque questa pratica consiste nell’asportare il proprio grasso per apportarlo appunto ai glutei.

Con delle cannule specifiche si preleva il grasso da aree del corpo che ne hanno in abbondanza, per esempio le cosce, l’addome o i fianchi, in seguito viene trattato con procedimenti appositi ed infine reinserito nei filler glutei permettendo quindi la modellazione degli stessi.

Acido ialuronico

Passiamo al trattamento con acido ialuronico, si tratta di una modalità molto amata questa a causa del suo basso prezzo, della poca invadenza e dei tempi di ripresa molto brevi.

Stiamo parlando di un acido studiato apposta per fornire volume e protezione ai glutei, si effettua un anestesia locale e poi vengono apportati piccolissime incisioni, per poi inserire una microcanula dalla quale passa prima l’anestetico, e poi l’acido ialuronico, iniettandolo un po’ per volta in modo da ottenere un risultato uniforme.

I vantaggi di questo metodo sono il non doversi sottoporre ad un intervento chirurgico o un anestesia generale e non richiede l’uso di impianti fissi, infatti se in un futuro si decide di rimodellare il lato b, si può benissimo fare un altro intervento. Inoltre post operatorio non restano cicatrici visibili e soprattutto si può riprendere immediatamente la vita di tutti i giorni e ci si può sedere fin da subito, una limitazione è di non fare attività fisica almeno nella prima settimana dopo l’intervento.

L’unico “inconveniente” è che nei primi giorni sarà visibile un edema, ma scomparirà in breve tempo, ed è comunque normale avere dei segni visibili dopo un intervento di questo tipo.

Protesi

La gluteoplastica con protesi, la più diffusa, è un metodo di intervento soprattutto consigliato quando l’aumento di massa desiderato è particolarmente abbondante.

Viene effettuata un incisione per il posizionamento dell’impianto nel solco tra i due glutei in modo che la cicatrice poi rimanga completamente nascosta.

Questo genere di intervento richiede un chirurgo plastico ed ha una durata che varia da 1 a 2 ore, ed al termine di esso è necessario rimanere a risposo per 48 ore.

Opinioni

È normale solitamente sentire dolori a livello dei glutei nel periodo dopo l’operazione perchè è una tecnica chirurgica invastiva, ma dalle opinioni di chi si è sottoposto a questo intervento è risalito che a partire da, solitamente, il terzo giorno è possibile riprendere la propria vita di tutti i giorni, evitando comunque l’esposizione al sole, gli sforzi fisici come lo sport o il lavoro manuale, infatti soltanto dopo circa una settimana sarà possibile tornare al lavoro.

Questo genere di intervento può essere abbastanza doloroso, e sebbene i rischi di complicazioni siano bassi, è doveroso dire che sono comunque possibili, per esempio il rischio di infezione, di errato posizionamento dei glutei oppure la perdita di sensibilità sulla pelle.

Inoltre è probabile che dopo un certo numero di anni, le protesi si invecchino e necessitino di una sostituzione.

Chirurgia Plastica

A contrario di quello che dicono in molti, non ci sono controindicazioni per gli interventi di chirurgia plastica al sedere in estate, infatti il Brasile, che è la patria natale della gluteo plastica, fa caldo per tutto l’anno.

Esempio di un ottima chirurgia plastica dei glutei

Esempio di un ottima chirurgia plastica dei glutei

Il problema del caldo in realtà è nel periodo post-operazione, infatti il caldo potrebbe causare complicazioni una volta terminato l’intervento, motivo per cui sarebbe preferibile eseguirli duranti i mesi più freschi ma è comunque sempre consigliato una prima visita da uno specialista in chirurgia.

 Quindi la realtà non è che non si possa effettuare un intervento di gluteo plastica d’estate, ma se sai di non poter seguire alla lettera le indicazioni per quanto riguardo il post-intervento che il tuo chirurgo ti affida, allora scegli un periodo più freddo. 

Se invece metti in pratica tutto ciò che ti dice, sentiti libera/o di farti operare anche durante i mesi estivi senza pensieri, non ci saranno complicazioni.

Estetica glutei

La gluteo plastica è un tipo di intervento applicabile a tutte le età, quindi sia che tu abbia 20, 30 o 60 anni, si può effettuare senza alcun problema.

Se si programma di eseguire una dieta ingrassante e dimagrante, il consiglio generale è di finire la dieta e poi, una volta raggiunto il peso desiderato, iniziare a fare consulenze presso delle cliniche per poter capire qual è la migliore opzione per sé. Bisogna stare attenti però a sottoporsi a quest’operazione solo una volta compiuti i 18 anni, in quanto eseguirla con un fisico ancora in crescita non è certo una scelta ideale e potrebbe provare risultati brutti prima e dopo.

Giungiamo quindi alla fine di questo articolo, abbiamo visto quelle che sono le domande principali che le persone si pongono quando valutano di sottoporsi alla chirurgia gluteo plastica. Ovviamente se hai ulteriori dubbi specifici riguardo alla tua situazione, il miglior consiglio è di rivolgersi direttamente al tuo chirurgo di fiducia che saprà sicuramente fare chiarezza.

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
Velashape Prezzi e Recensioni
Velashape Prezzi e Recensioni

 Velashape è un trattamento non invasivo utilizzato per “scolpire” il corpo, specie in presenza di cellulite. Si basa...

Allungamento Del Pene
Allungamento Del Pene

L'allungamento del pene è una possibilità di chirurgia plastica che tramite la falloplastica permette di ingrossare le...

1 commento
  1. Cristina

    Buongiorno,
    Sono cristina, vi scrivo da Savona. Ho fatto un intervento di gluteoplastica ma mi sono trovata molto male con il chirurgo scelto, ho bisogno di sapere se qualcuno mi può visitare e capire cosa è andato storto.

    Ho fatto l’intervento purtroppo fuori italia.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *