Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Il primo portale in Italia sulla chirurgia

Filler Seno: Punture Di Acido Ialuronico

Filler Seno: Punture Di Acido Ialuronico
a
Gennaio 22, 2021
a
Gennaio 22, 2021

 Filler seno offre la possibilità ad avere una generosa scollatura tonica dalle forme armoniose, perfetta da sfoggiare con orgoglio, questo è da sempre il sogno di tutte le donne. Tante volte, nella vita voi signore e anche signorine dovete fare i conti con una scollatura vuota o priva di tono. Le ragioni? Vediamole insieme.

Ingrandimento del seno con Acido Ialuronico

Come abbiamo già accennato le punture di acido ialuronico sono un’ottima base per il filler al seno. Vediamo i principali motivi del perchè sono consigliati:

  • Nel tempo i legamenti e il tessuto connettivo che tengono il seno in forma si allungano e perdono elasticità.
  • Una perdita di peso importante e improvvisa può portare a una diminuzione del tessuto adiposo responsabile del suo volume
  • La gravidanza possiamo dire che, cambia il corpo di una mamma, di conseguenza anche il petto subisce un trauma
  • L’allattamento al seno, che mette sotto pressione il seno e lo fa cambiare improvvisamente di dimensioni in pochi mesi.
  • In prima posizione, anche se noi la diciamo per ultima vi è anche chi per fattori genetici ereditò un seno piccini, ma di conseguenza non è accettato

Per questi motivi il gentil sesso decide di sottoporsi ai filler seno.

 Filler Seno Cadente

La scienza medica e la chirurgia estetica offrono diverse soluzioni. Invasivo e non invasivo. Cerca di curare la ptosi mammaria e molto altro, infatti negli ultimi tempi stanno cambiando i canoni estetici in termini di décolleté. Se negli ultimi decenni ha prevalso il detto ‘più grande è meglio”, oggi sempre più donne optano per un seno proporzionato in armonia con la propria fisicità. A patto però che sia alto, tonico e non mostri segni d’indebolimento.

Foto di esempio filler al seno prima e dopo acido ialuronico

Foto di esempio filler al seno prima e dopo acido ialuronico

Filler seno con penetrazioni di acido ialuronico

Grazie al filler seno con penetrazioni di acido ialuronico è facile ritrovare la forma ed il volume si è perso. I seni piccoli sono spesso fonte di disagio come abbiamo visto sul nostro post dedicato alla taglia 3, sociale e relazionale per molte donne che, non si sentono femminili. Allo stesso modo, molte madri dopo la gravidanza o quando invecchiano vogliono rassodare il seno cadente. I filler seno adoperano la preparazione riempitiva da anni utilizzata in medicina estetica.

 Aumento del seno con acido ialuronico e filler

Un seno può essere ingrandito con solo iniezioni del nostro amato acido ialuronico. Si tratta difatti di un filler che differentemente al lipofilling seno che viene utilizzato per rimuovere rughe e solchi e per riempire una faccia incavata legata all’età nello stesso modo in cui l’acido ialuronico può essere utilizzato per aumentare il seno.  Quindi tutto bene. Nessun intervento chirurgico, nessuna cicatrice, solo con l’uso di un materiale assorbibile come l’acido. Questo è esattamente dove risiede uno dei problemi, la capacità di assorbimento.

Ciò significa che gli effetti svaniranno in un certo tempo. Con ottimismo possiamo aspettarci una durata massima dai 15 ai 18 mesi, dopodiché le nostre mammelle ritorneranno come prima.

Intervento filler alle mammelle e acido ialuronico una coppia vincente

L’aumento delle mammelle con filler iniettabili e acido ialuronico offre alle donne il vantaggio di decidere quale taglia prendere. L’intervento viene eseguito in anestesia locale e non necessita di ricovero o di lunghi tempi di recupero. Quale dimensione del seno possiamo ottenere con le punture di acido ialuronico?

La dimensione del seno che vogliamo ottenere, logicamente vi dovrete confrontare con il vostro medico chirurgo di fiducia, il quale sicuramente vi darà ottimi consigli. Se iniziamo con una prima e vogliamo raggiungere una terza o quarta taglia, con coppe prosperose, la mammoplastica implantare è l’unica strada da percorrere, ci vorrebbe molto acido ialuronico per raggiungere quella dimensione con il seno.

Ma, dare più volume al petto con acido ialuronico in modo che sia al massimo, possiamo arrivare a una taglia e mezza in più, non andare oltre.

Costi per i filler al seno

Vediamo ora i costi e prezzi del filler al seno

Vediamo ora i costi e prezzi del filler al seno

I prezzi per aumentare il seno con acido ialuronico i filler e partono da 1500 euro, ovviamente tutto dipende dalla taglia che vogliamo ottenere e quindi dalla quantità di prodotto che dovremo utilizzare. Contrariamente a quanto accade con l’aumento del seno, non possiamo aspettarci di ingrandire il seno oltre una taglia.

Reazioni sfavorevoli che si potrebbero avere

Sono state osservate poche reazioni sfavorevoli. In alcuni casi la paziente può avvertire dolore nell’area trattata e reazioni per le punture (gonfiore, tenerezza e/o arrossamento). Questi eventi si sono verificati generalmente dopo l’iniezione, d’intensità lieve o moderata, e si risolvono entro 3 settimane. La febbre può manifestarsi non più tardi di 1 giorno dopo il trattamento e durare da 2 a 6 giorni. Gli antibiotici sono comunemente usati in questi casi. Ma, logicamente, questi sintomi prima di tutto sono soggettivi, ma poi non ed detto che si possono avere di sicuro.

Ci raccomandiamo sempre, di rivolgersi a un bravo medico che, sia anche disponibile ad avere vari colloqui conoscitivi con la sua cliente, poiché pure questo è molto importante. Si, care amiche questo intervento vi donerà una nuova vita, vi donerà sicurezza verso gli altri. Potrete indossare senza, vergogna bikini succinti e provocanti, vi sentirete desiderata dai maschietti, ma tutto questo potrà accadere, se iniziate con il piedi giusto con il vostro dottore.

Scritto Da MigliorChirurgo

Questo articolo è offerto dalla redazione di MigliorChirurgo.
Ti potrebbe interessare:
Capezzolo Piatto E Allattamento
Capezzolo Piatto E Allattamento

La forma del seno e dei capezzoli di una donna possono variare in base a caratteristiche genetiche e strutturali. Il...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *